NeTrExSUD – La formazione per Dirigenti d’azienda

Comunicato stampa

Il 14 maggio 2010 a Vietri sul Mare (SA) al Lloyd’s Baya Hotel in occasione del convegno di apertura è stato presentato il piano formativo per dirigenti d’azienda, NeTrexSud, promosso da Confindustria Salerno, Federmanager Salerno in condivisione con Confindustria Cosenza e Federmanager Calabria.

Erano presenti Andrea Bianchi, Direttore Generale per la politica industriale e la competitività del Ministero dello Sviluppo Economico, Fulvio D’Alvia, Direttore di RetImpresa – Confindustria, Armando Indennimeo, Federmanager Salerno, Roberto Magliulo, Confindustria Salerno, Massimo Tronci, Università di Roma “La Sapienza” e consigliere APQI (Associazione Premio Qualità Italia), Joseph Ricciardelli, Tecla Consulting, Luigi Cantone, Università degli studi di Napoli Federico II, Anna Sacco, esperto in reti d’impresa e processi di internazionalizzazione, Massimiliano Bellavista, Keirion consulting srl, e Massimo D’Auria, Giurista d’impresa, esperto in reti d’impresa – Università di Firenze.

“Innovazione, internazionalizzazione e ricerca degli sbocchi commerciali – come ha sostenuto il dr. Andrea Bianchi – sono tre aspetti fondamentali con cui le nostre imprese sono chiamate a confrontarsi … nel corso degli ultimi mesi si è fatto molto, basti pensare che sono state siglate 4/5 iniziative di reti di impresa ma siamo ancora molto lontani dagli obiettivi di crescita”.

Fulvio D’Alvia ha inoltre sottolineato che la regolamentazione dei rapporti di collaborazione tra le imprese rappresenta “un passaggio culturale molto importante per l’Italia, dove il passaggio dai Distretti alle Reti d’imprese è un’esigenza sentita e manifestata dalle stesse Imprese”.

L’agenzia formativa Bioformat Innovation Tecnology con il Consorzio per lo Sviluppo delle nuove Professioni, in partnership con Keirion Consulting srl e Tecla Consulting, ha illustrato il percorso di formazione che prevede study visit in Italia, nel Veneto, presso l’Acrib, associazione calzaturifici riviera del Brenta e presso la Fondazione Cuoa – Lean Enterprise Center, in Spagna, a Madrid, Madrid network: red de clusters, dove i partecipanti si confronteranno con “imprese in rete”.

L’obiettivo di Netrexsud, come ha affermato Beatrice Stanganelli, direttore scientifico del piano, è quello di sensibilizzare e aggiornare le imprese sulle forme di aggregazione e di costruzione di reti che puntano all’eccellenza, attraverso un processo di miglioramento continuo, in una logica di innovatività e di competitività nei mercati internazionali. Il Piano formativo – spiega la nota – si propone di trasferire conoscenze e competenze sul tema delle reti di impresa nei suoi aspetti giuridici, economici, scientifici e manageriali.

Dagli interventi dei relatori è emerso che le imprese avranno l’opportunità di conoscere nuovi strumenti di aggregazione, per realizzare attività comuni e apportare innovazioni tecnologiche, di processo e di prodotto, potranno apprendere sistemi di progettazione e governance delle reti, al fine di trarre corrispondenti vantaggi competitivi. Verrà approfondito, in particolare, il nuovo strumento giuridico che introduce il “contratto di rete” (Legge 9 apr.2009, n.33 e modificato art. 1, comma 1, Legge 23 luglio 2009, n. 99).