Maria Beatrice Stanganelli

Nata nel 1969, a Vibo Valentia (VV), vive a Cosenza ed è madre di una figlia.

Laureata in Lettere con indirizzo artistico, con 110/110 e lode. Ha conseguito 7 master e ha seguito corsi di aggiornamento e formazione fino al 2010. Ha lavorato, tra il 1994 e il 2000, presso enti operanti nell’istruzione e nel settore culturale, quali la Fondazione Romaeuropa, l’Ente Teatrale Italiano, l’Università degli Studi della Calabria, con funzioni di coordinamento e progettazione. Dal 2001 al 2003 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento in Lettere e nel Sostegno, assumendo il ruolo di docente negli Istituti di istruzione di I grado fino ad oggi. Ha lavorato fino al 2006 nel settore della formazione finanziata per un’importante società di formazione e consulenza a Roma.

Dal 2003 ad oggi è consulente e project manager di un’ Agenzia formativa e di consulenza, Bioformat Innovation Technology, realizzando, negli anni, percorsi formativi qualificanti e offrendo servizi di massima efficacia ed efficienza. Opera anche a distanza, condividendo con facilità e fluidità, dati e informazioni, attraverso modalità on line e off line (e mail, skype, chat, dropbox, whatsApp, etc ) ottimizzando tempi, risorse e raggiungendo gli obiettivi nei tempi programmati. Ha progettato, gestito e rendicontato progetti, in Calabria e in Italia, e per conto di imprese e società locali e nazionali in presenza e a distanza, finanziati da Fondi interprofessionali quali: Fon. Coop (3 annualità), Fonter, Fondirigenti (3 annualità) For.Te, Fondimpresa e Fondirigenti su conto formazione e di sistema.

Dal 2010 ad oggi è consulente, nel sistema dell’educational e delle politiche sociali, ambito servizi all’ infanzia, coordinando iniziative in rete, partenariati, attività di formazione tra L’isolachenonc’era e Reggio Children – Fondazione Loris Malaguzzi.

Dal 2009 svolge i seguenti incarichi: Project manager di rete – Facilitatore reti d’impresa – Formatore.

2015 Ha svolto assistenza e consulenza manageriale per la realizzazione di un Contratto di rete per conto di Unioncamere Calabria, con le seguenti funzioni: – realizzazione di check up aziendali; – redazione di uno studio di fattibilità per l’internazionalizzazione; – redazione del programma di rete; – assistenza tecnica e consulenza legale nella redazione della documentazione strumentale alla redazione del Contratto di Rete; – coordinamento delle attività con il notaio ed i consulenti delle imprese coinvolte; – redazione della bozza finale del contratto, in coordinamento con il notaio.

2011-2014 E’ stata manager di cluster e reti d’impresa con coordinamento generale del progetto METALNET – Le reti d’impresa in Calabria per Confindustria Calabria realizzando azioni quali: la Promozione e animazione territoriale, Studi e indagini, Manifestazioni di interesse, Audit aziendali e tecnologici , Facilitazione nelle simulazioni, Assistenza tecnica alla realizzazione della rete – Redazione di programmi di rete.

2010-2013 Ha coordinato la programmazione, la gestione e la rendicontazione di piani formativi per il Sud Italia, maturando una notevole esperienza in tema di reti di imprese, dalla nascita del Contratto di rete ad oggi, grazie alla realizzazione di Progetti Formativi, “Le reti d’impresa e le competenze manageriali di rete e di innovazione. Ha curato: la creazione del partenariato,il reclutamento docenti e di relatori di fama internazionale, la facilitazione nelle giornate di simulazione e negli incontri ( Focus group, Projetc work, simulazioni di rete, visite di studio all’estero), la pubblicazione e la diffusione dei risultati. Sono stati inoltre proposti temi quali l’internazionalizzazione delle imprese in rete con visite di studio all’estero ( Spagna e Francia). I piani formativi sono stati condivisi da Confindustria Cosenza, Confindustria Salerno, Confindustria Puglia, Federmanager Calabria – Salerno – Puglia, quali, Netrex, NetrexSud e SIKS GAIN cofinanziati da Fondirigenti, riuscendo a mettere in rete i dirigenti del Sud (Calabria, Campania, Puglia) e a formarli sul Contratto di rete.

2009 – 2010 Formazione e facilitazione nelle simulazioni di reti d’impresa (88 ore di formazione) per i funzionari del Sistema confindustriale sul tema delle reti di impresa, promosso da Retimpresa, Agenzia confederale per le reti di imprese- – SFC – Sistemi Formativi Confindustria. finalizzati ad un inquadramento specifico sulla normativa, sugli strumenti conoscitivi e sulle metodologie necessarie per assistere e favorire con successo le aggregazioni tra imprese approfondendo tematiche quali: la normativa di riferimento sulle reti di impresa; il Knowledge management delle reti d’impresa; come si costruiscono le reti di impresa: il ruolo del facilitatore. Un percorso che ha permesso di formare nell’arco di 3 mesi 200 funzionari e quadri in Italia.

Da qualche anno sta mettendo a punto alcuni strumenti di formazione, di facilitazione alle reti, per migliorare le modalità di aggregazione e di governance delle imprese in rete.

Nel 2012 ha pubblicato un e book dal titolo “Il Facilitatore delle reti d’impresa”. Ed. Teomedia. ISBN/ISSN 9788897692072

Per saperne di più: