“Fare Reti d’Impresa”

Convegno in Confindustria Cosenza, martedì 9 marzo ore 15,30

L’associazione Bioformat Innovation Technology, impegnata nella realizzazione di piani formativi inerenti le reti d’impresa e sensibile alle nuove opportunità di crescita per le aziende rappresentate dal “Contratto di Rete”, segnala il convegno “Fare Reti d’Impresa”.

“Le reti d’impresa per uscire dalla crisi e riprendere lo sviluppo” è il tema del convegno organizzato da Confindustria Cosenza con l’Associazione Italiana Politiche Industriali (AIP) e UBI Banca Carime per il prossimo martedì 9 marzo nella sede degli Industriali cosentini alle 15.30.

Il convegno ha l’obiettivo di proseguire con il dibattito iniziato nel 2008 e proseguito lo scorso anno con la presentazione dei due interessanti volumi “Modelli di crescita delle PMI” e “Reti d’impresa oltre i distretti” a cura dell’AIP.

“Dalla descrizione dei modelli di rete –sottolinea il Presidente Renato Pastore- passeremo ad indicare in concreto come adoperarsi per la creazione di questo tipo di aggregazioni. La ricerca curata da Aip ed edita da Il Sole 24 Ore “Fare reti d’impresa”, che verrà presentata il 9 marzo, disegna “il kit del costruttore di reti” per fornire anche le modalità operative di attuazione della nuova legge sul Contratto di rete approvata dal Parlamento nel luglio 2009”.

“Spiegheremo come implementare ed attuare questi meccanismi – precisa il Presidente Bonomi- fornendo informazioni teoriche e pratiche sui meccanismi di costituzione delle reti d’impresa, contribuendo al dibattito in corso sul completamento del quadro giuridico di settore”.

Per il Presidente dell’Associazione Italiana Politiche Industriali (AIP) Domenico Palmieri “lo sviluppo delle reti di impresa deve essere inteso come strumento per aiutare ad uscire dalla crisi, attuando quella riforma del sistema industriale italiano che spinge verso forme di aggregazioni aziendali che consentano di superare l’handicap rappresentato dalla dimensione troppo piccola della maggioranza delle imprese italiane e calabresi”.

“Siamo particolarmente sensibili a tutte le tematiche legate a nuovi strumenti ed opportunità finalizzate allo sviluppo del sistema economico delle regioni del Sud in cui operiamo” ha dichiarato il Direttore Generale Raffaele Avantaggiato di UBI Banca Carime che sarà presente al convegno.

Nella stessa occasione verranno presentati l’interessante caso di rete del settore agroalimentare in cui sono coinvolti operatori calabresi rappresentati dal Presidente dell’Associazione Latti Calabrese ASSOLAC Camillo Nola e l’Agenzia Nazionale RetImpresa promossa da Confindustria e da altri 21 soggetti, tra cui Confindustria Cosenza.

 

Locandina - Reti d'impresa